Dieta estrema: 30kg in 3 mesi

Perdere 30 kg in 3 mesi

Jessica scrive:
Salve dott.Gentili, volevo chiederle una cosa.
Peso 88 chili e ho 18 anni.
Dovrei perdere,anche con i metodi più drastici,30 kg in 3 mesi.E’ una faticaccia ma purtroppo devo.
La mia giornata tipo dovrebbe essere cosi:

  • Colazione: Caffè (non riesco a mangiare altro di mattina)
  • Pranzo: 2 fette biscottate
  • Prima di fare attività fisica(corsa): finocchio
  • Cena: un frutto

Si,non è il massimo,però a mali estremi.
Alcuni mi hanno detto che mangiando poco si blocca il metabolismo e quindi non dimagrisco.
Ma io penso che mangiando poco si dimagrisca moltissimo altrimenti come avrebbero fatto tutte quelle persone che mangiando pochissimo sono dimagrite in una maniera
impressionante?
Penso che lo dicano solo,come giusto che sia da una parte,per dare giusto consigli.
Però la prego,dott.Gentili,mi dica la verità!
Tanto lo so che i chili non li riprendo perchè riesco a mangiare poco,nonostante la buongustaia quale sono.
Aspetto una sua risposta.
Grazie mille,cordiali saluti.
Jessica.

Risposta:
Salve Jessica,
bellissima mail che racchiude pertroppo il modo di pensare di moltissime persone.
Spero che quelli che hanno idee come le sue leggano questa risposta.
Parliamo inizialmente dell’obiettivo: 30 kg in 3 mesi, ossia 90 giorni.
A me non piace per nulla parlare di calorie, ma in questo caso servirebbero per renderle l’idea dato il tipo di domanda e la concezione che ha della nutrizione.
Ha 18 anni, penso vada a scuola, se ha una professoressa di fisica penso che le abbia insegnato le leggi della termodinamica, quindi detto ciò analizziamo il primo problema in modo analitico:
30 kg in 90 giorni. 1 kg di peso perso su per giù corrisponde a 7000 – 7500 kcal (dipende da vari fattori). Voglio esserre buono e ne conteggio 7000.
Allora 7000 kcal x 30 kg = 210.000 kcal una cifra astronomica, che divisa per 90 giorni fa 2333 kcal al giorno.
Dato che ha 18 anni e conosco l’enorme sedentarietà di molte ragazze della sua età con problemi di peso dubito che arrivi metabolicamente parlando a consumare 2300 kcal al giorno.
Quindi mi dispiace ma il suo obiettivo e fisicamente non raggiungibile. Stiamo parlando di fisica: una scienza, non barzellette.
A parte questo mangiando poco la tiroide che non è un organo deficiente come lo siamo noi umani inizia  a ridurre drasticamente il metabolismo (troppi ignorano che esiste un ormone che si chiama T3 reverse) perchè la priorità innata del nostro corpo è di preservarsi e non quella di dimagrire, quindi mangiando in quel modo per prima cosa si assisterà ad un abbassamento considerevole del metabolismo basale.
Inoltre mangiando in quella maniera otterrà un solo risultato: la perdita di acqua, ma soprattutto di tessuto muscolare, con conseguenze devastanti su tutti i tessuti corporei e ancora una volta sul metabolismo.
Il nostro corpo che non è scemo se manca il nutrimento per prima cosa non va ad intaccare i depositi, ma riduce drasticamente i consumi.
Esempio quotidiano: in una crisi economica le famiglie prima di andare a toccare i loro risparmi (grasso) cercano di ridurre le spese (muscolo).
Infine ciliegina sulla torta: una persona di 88 kg dice che può mangiare poco tutta la vita e riesce a mantenere il risultato per sempre. A parte che è impossibile e crea gravi problemi, ma quello che sta dicendo con i relativi esempi si chiama anoressia, ed è una patologia perlopiù di difficile cura.
Quindi mia cara Jessica le darò il consiglio migliore che posso: si affidi ad un buon nutrizionista e in questi 3 mesi se si applica vedrà che arriverà a perdere 10 – 12 kg.
Poi cerchi di mantenerli e continui a sulla retta via fino a raggiungere il peso desiderato.
Un buon nutrizionista nel suo caso è indispensabile perchè nel percorso le darà un’educazione alimentare, le farà scoprire il significato del cibo e soprattutto le insegnerà a dimagrire e gestire il suo peso e conoscere il suo corpo.
Segua il mio consiglio, non si rovini la vita a 18 anni!

Condividi con chi vuoi

Commenti

  1. michela says:

    ciao,mi chiamo Michela ho 18 anni sono alta 1.53 e peso 48 kili il mio obbiettivo è quello di arrivare a 45 xk così mi vedo grassa,ho le cosciotte e non mi piace il mio corpo così!!ti elenco ciò che mangio:
    colazione:1 cornetto con 1 tazza di cappuccino con 1 cucchiaino di zucchero
    metà mattinata:2 frutti stesso tipo o uno yougurt
    pranzo:100 g di paste con sugo oppure pesto o salmone
    cena:dipende mozzarella,carne,uova,pesce e verdura
    ogni giorno vado a camminare percorrendo circa 3 km quando non ci vado mi faccio 30 minuti di ciclette con un pò di addominali e un pò di step.
    non vedo miglioramenti cosa devo fare??
    quante kl dovrei assumere giornalmente?
    attendo una tua risposta cordiali saluti miky

    • EANA VASILE says:

      PRIMA DI TUTTO LA TUA DIETA NN VA !!!! DOVRESTI SEGUIRE UNA DIETA DI 1300 CALORIE X SCENDERE DI PESO. POTRESTI SEGUIRE LA DIETA SCARSDALE DI UNA SETTIMANA E TI ASSICURO CHE QUEI 3 KG SE NE ANDRANO SUBITO. CERTO NN CE IL CAPPUCCINO CN LO ZUCCHERO … E NEANCHE IL CORNETTO …. ADDIO PASTA AL SALMONE O PESTO …. LA MOZZARELLA UN FORMAGGIO GRASSO …

  2. Giuseppe says:

    ciao, mi Chiamo Giuseppe, ho 29 anni peso 130kg, vorrei tanto perdere, 35kg ma ogni qual volta che arrivo a buon punto tipo 28 29 kg. mi rilasso e inizio a rimettere su peso, come posso fare per perdere pese e soprattutto per mantenerlo?

  3. Elisa says:

    Salve. Sono alta 178 cm e peso 104 kg. Dovrei scendere una 30 di kg. Può dirmi che tipo di dieta seguire?

Lascia un commento