Corsa e dimagrimento 2


correre per dimagrire

Esiste solo una strada che possa portare ad un sicuro, stabile, salutare dimagrimento. Attivare il proprio corpo con il movimento fisico e nutrirlo con una alimentazione corretta e commisurata in quantità alle proprie esigenze. Non esistono pillole magiche snellenti, pozioni tonificanti, unguenti riducenti… Il lavoro muscolare e la dieta (nel significato più vero del termine, dal greco diaita, cioè stile di vita), nel pieno rispetto del nostro DNA, ancora legato ai ritmi dell’uomo primitivo, sono i cardini insostituibili del sano dimagrire.
La corsa è una parte di noi, alcune ricerche scientifiche dimostrano che la corsa (o quantomeno la capacità di correre) è stata il mezzo che ha permesso al genere homo di staccarsi, di evolvere rispetto agli altri primati, diventando così una caratteristica “vincente” della nostra specie.
Allora perché rinunciare ad un pezzo determinante della nostra storia evolutiva?
Sono risaputi i benefici dell’allenamento cardiovascolare, l’attività aerobica oltre ad aiutarci a stare meglio attraverso un maggior dispendio calorico regola in maniera fine tutta la nostra fisiologia, la distribuzione di sangue diventa più efficiente, il sistema immunitario si potenzia, migliora il rapporto fra colesterolo totale e colesterolo buono (HDL), aiuta a regolare la presenza di zucchero nel sangue, migliora l’efficienza mentale e la gestione dello stress… l’elenco è lungo.
Di tutte le attività aerobiche la corsa è certamente quella di più facile pratica, che richiede meno tempo, che mostra i risultati più in fretta.
E vai!!! Tutti a correre!!
Ok, ma attenzione, cerchiamo di non commettere i soliti errori dettati dalla fretta… se non siamo molto allenati, se siamo in sovrappeso, cerchiamo di avvicinarci alla corsa a piccoli passi: caviglie, ginocchia, schiena, muscoli, hanno bisogno di qualche piccolo controllo e di un po’ di rodaggio che, affidandoci ad allenatori e personal trainer seri e preparati, ci consentiranno di godere appieno del nostro corpo in movimento.

Quanto bisogna correre per dimagrire? Cosa bisogna mangiare per correre?
Ne parleremo nei prossimi articoli….
Intanto: buona corsa!!

Articolo a cura di Saccani Federico, Dottore in Scienze e Tecniche delle attività motorie preventive ed adattative; preparatore atletico; personal trainer; responsabile della palestra “Stile Libero” a Finale Ligure (SV).
Contatta Federico saccani


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 commenti su “Corsa e dimagrimento

  • Nicola

    Ho 47 anni. Ho iniziato a correre scherzando e mi sto appassionando. Sto cercando un regime alimentare che mi possa permettere di dimagrir, ma allo stesso tempo non perdere le forze. Oggi faccio colazione con te pane e marmellata,a pranzo magio 1 piatto di carboidratie e verdura e la sera proteine everdura.
    Se continuo così posso anche dimagrire?
    Grazie.