Acido pantotenico – Vitamina B5


Acido pantotenico, vitamina B5

L’acido Pantotenico è una vitamina del gruppo B è anche detto infatti vitamina B5.

Funzioni dell’acido pantotenico (vitamina B5)

L’acido pantotenico (vitamina B5) è importante in quanto è precursore del Coenzima A (CoA), una molecola importantissima, infatti è la molecola principale che entra a far parte del ciclo di Krebs, il quale è il punto di congiunzione del metabolismo dei carboidrati, degli aminoacidi, degli acidi grassi e dei composti steroidei. L’altra funzione principale dell’acido pantotenico, è quella di entrare a far parte dell’Acyl-Carrier-Protein (ACP) o Proteina Trasportatrice di Acili (PTA), una proteina importante nella sintesi degli acidi grassi.

Acido pantotenico e alimenti

L’acido pantotenico è molto diffuso in natura, e si ritrova in un gran numero di alimenti. Oltretutto ha la caratteristica di essere resistente alla cottura e non si degrada facilmente durante la conservazione dei cibi.
Gli alimenti più ricchi in acido pantotenico sono il fegato, il lievito, il tuorlo d’uovo, cereali, funghi, riso, pollo, patate, avena.

Fabbisogno in acido pantotenico (vitamina B5)

Le RDA (livelli di assunzione raccomandati) Americane per l’acido pantotenico (vitamina B5) sono le seguenti:

Categoria mg/die
Bambini 0-6 mesi 1,7
Bambini 7-12 mesi 1,8
Bambini 1-3 anni 2
Bambini 4-8 anni 3
Ragazzi/e 9-13 anni 4
Ragazzi/e 14-18 anni 5
Uonini/Donne >18 anni 5
Gravidanza 6
Allattamento 7

Risorse Web:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *