Appesantiti dalle feste? Dreniamo il nostro corpo


Appesantiti dalle feste?
Niente paura, qualche piccolo accorgimento alimentare e l’ausilio di qualche pianta possono esserci molto di aiuto.

Quali sono i vegetali che ci possono aiutare a disintossicarci?

Al primo posto possiamo inserire il Tarassaco: quella bella piantina con i fiori gialli di cui ne sono pieni i prati e che produce i soffioni (con i quali penso ci siamo divertiti tutti da bambini). Infatti è anche noto come soffione, dente di leone, cicoria selvatica o piscialetto.
E’ una pianta che in genere presenta un’ottima tollerabilità, favorisce la secrezione renale, agendo così come diuretico, ma soprattutto incrementa la secrezione epatica, quindi agisce come colagogo. Queste due proprietà fanno di questa pianta un ottimo depurativo.
Una pianta dal potente effetto diuretico è la Gramigna. Si proprio lei, la pianta infestante per eccellenza. Oltre ad essere una delle piante con il maggior effetto diuretico, ha anche un ruolo depurativo per tutto l’organismo. E’ bene tenerla sempre a mente in tutti i casi si necessiti di un buon drenaggio.
Altra pianta molto interessante è il Tiglio Alburno. Questa pianta ha un ottimo potere drenante e diuretico e a questo associa anche un effetto antinfiammatorio.
Inoltre non dimentichiamoci la Pilosella che forse è la pianta più utilizzata nelle preparazioni di prodotti diuretici data la sua spiccata attività diuretica.
Di piante diuretiche, drenanti e disintossicanti ce ne sono una miriade, in questo articolo vi ho riportato soltanto le più diffuse.
Altre piante molto interessanti sono il Cardo Mariano, che contiene silimarina, sostanza avente un effetto epatoprotettivo, molto utile quindi per disintossicarsi, soprattutto se in questi giorni avete esagerato molto con l’alcool e con il cibo.
Un ultimo accenno va fatto all’equiseto o coda cavallina, una pianta dalle mille proprietà che tra le sue funzioni aiuta molto il drenaggio renale.
Possono essere acquistate in farmacia o erboristeria, sottoforma di decotti, tinture madri, tisane e altre tipologie di prodotti. Vi ricordo che prima di usare qualsiasi di queste piante dovreste chiedere un parere al medico o al farmacista / erborista.
Se volete un consiglio sulla formulazione da acquistare, se il vostro obiettivo è quello di depurarvi e drenare un po’ i liquidi in eccesso vi consiglio di scegliere le tisane. Per prima cosa le piante hanno un prezzo molto basso se acquistate per preparare delle tisane, non andrete incontro agli spiacevoli effetti collaterali che si possono verificare consumando prodotti molto più concentrati (nel caso presentiate qualche ipersensibilità ai componenti della pianta), ma soprattutto perchè preparando delle tisane assumerete questi prodotti diluiti in acqua, e l’acqua è una delle migliori sostanze in assoluto per drenare i liquidi in eccesso e depurarsi. Tutti sappiamo quanto sia importante per la nostra salute, ma moltissimi la trascurano proprio e non riescono a bere più di uno o due bicchieri al giorno e il fatto di prepararsi una tisana può essere una buona scusa a bere di più.
Invece dal punto di vista alimentare favorite il consumo di aglio, cipolla, carciofo, agrumi e banane.
Tutti questi vegetali, ognuno a modo suo, vi aiuteranno al vostro scopo depurativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *