Calcitonina 1


calcitonina tiroidi calcio fosforo rene e vitamina D La calcitonina, è un altro ormone coinvolto nel metabolismo del calcio e del fosforo. La calcitonina è secreta dalle cellule parafollicolari della tiroide. Il principale effetto biologico esplicato dalla calcitonina, è quello di inibire il riassorbimento osseo da parte degli osteoclasti, e stimola anche il deposito di calcio nelle ossa. La calcitonina inoltre, come il paratormone (PTH) incrementa l’escrezione renale di fosfato. Inoltre nel rene la calcitonina ha anche altri due ruoli chiave nel metabolismo del calcio: aumenta l’escrezione renale di calcio e inibisce l’attivazione della vitamina D. Il tutto si traduce in un abbassamento della concentrazione plasmatica sia di calcio, che di fosforo. Il controllo della secrezione della calcitonina è di tipo feed-back negativo; questo significa che bassi livelli di calcio plasmatico inibiscono la secrezione di questo ormone da parte della tiroide; mentre elevati livelli plasmatici di calcio, stimolano la secrezione di calcitonina.

Le cause principali di ipercalcitoninemia sono le seguenti:

  • Tumore alla tiroide;
  • Pseudoipoparatiroidismo;
  • Insufficienza renale cronica (IRC);
  • Tiroidite acuta e cronica;
  • Cirrosi epatica.

Risorse Web:

GSS.it (osteoporosi e calcitonina)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un commento su “Calcitonina