I Lipidi o Grassi


grassi lipidi struttura funzione fonti assorbimento digestione e trasporto

Il termine Lipidi deriva dal greco lipos, che significa grasso; per questo motivo lipidi e grassi hanno lo stesso significato. Sono costituiti soprattutto da Carbonio ed Idrogeno, che gli conferiscono la caratteristica di essere anidri, insolubili in acqua e solubili in solventi organici.

Classificazione dei Lipidi

I lipidi vengono classificati in:

  • Lipidi Semplici

Costituiti da Carbonio, Idrogeno ed Ossigeno. Di questo gruppo fanno parte i Trigliceridi, le Cere ed i Terpeni.

  • Lipidi Complessi

Costituiti da Carbonio, Idrogeno, Ossigeno, Fosforo, Azoto. Di questo gruppo fanno parte i Fosfolipidi, Glicerofosfolipidi, Sfingofosfolipidi, Glicolipidi, Cerebrosidi.

  • Lipidi Derivati

Sono gli Steroli, di cui il componente principale nella dieta è il Colesterolo.

Funzioni dei Lipidi

Le funzioni  dei lipidi sono le seguenti:

  • Riserva energetica
  • solamento termico
  • Protezione degli organi vitali
  • Componenti delle membrane cellulari (Fosfolipidi)
  • Controllo della fluidità delle membrane (Colesterolo)
  • Favoriscono assorbimento delle Vitamine liposolubili (A,D,E,K)
  • Modificano il profilo delle Lipoproteine circolanti (HDL, LDL)
  • Biosintesi Vitamina D
  • Precursori di prostaglandine, trombossani, prostacicline e leucotrieni

I lipidi di maggior interesse alimentare sono i Trigliceridi (95%), gli Steroli (Colesterolo) e i Fosfolipidi (3-5%). I grassi nella dieta sono una grande fonte energetica, infatti a differenza delle proteine e degli zuccheri che bruciando producono 4 kcal ogni grammo, i lipidi ne forniscono 9; per questo motivo sono la maggior fonte di riserva energetica nel nostro organismo.

Risorse web:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *